Il farro perlato

Il consumo di farro perlato è sempre più frequente perché, tra i cereali, e’ quello che ha meno glutine (ma non e’ adatto ai celiaci), è altamente digeribile, ricco di vitamine e minerali, straordinario per gli sportivi e i bambini perche’ e’ un integratore naturale.

L’alto contenuto di proteine e di fibre contenute nel farro aumenta la sensazione di sazietà subito dopo il suo consumo, per questo motivo è molto consigliato dai medici nutrizionisti: nonostante le ottime proprietà nutrizionali, è il cereale con il minor rapporto calorico in assoluto: ogni 100 grammi si hanno circa 350 calorie.

Inoltre, evita eccessivi rialzi della glicemia ed è quindi indicato nella prevenzione del diabete, contribuisce ad abbassare i livelli di colesterolo LDL e il rischio cardiovascolare.

Il farro perlato può essere sostituito al riso ed è ottimo per la preparazione di zuppe e insalate; essendo privo della pellicola esterna che riveste il farro decorticato, non necessita di ammollo, è sufficiente una cottura di 20-25 min. in acqua bollente.